formaggio

Formaggi solidali, la Regione li acquista per 1,8 milioni da caseifici lombardi

L’annuncio dell’assessore all’Agricoltura della Regione, Fabio Rolfi, alle Fiere Zootecniche internazionali di Cremona. Un’azione economica e sociale, che apre la strada al rinnovamento.

Formaggi Solidali. “Più di un milione e 800 mila euro ai caseifici lombardi per acquistare formaggi DOP, da destinare al circuito dell’indigenza. Un’iniziativa dal doppio valore: economico e sociale”. L’annuncio è dell’assessore regionale lombardo ad Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi, Fabio Rolfi, che ha presentato i risultati del bando #iomangioLombardo all’edizione 2020 delle Fiere Zootecniche internazionali di Cremona, quest’anno in versione online.

#iomangioLombardo. “Alle imprese serve liquidità immediata per far fronte alla crisi generata dal Covid, mentre le famiglie in difficoltà vedono sempre più compromessa la capacità di acquisto anche di generi alimentari”, ha spiegato l’assessore: “Questa misura consente a tanti caseifici anche di liberare i magazzini dalle produzioni in eccedenza e di dare respiro al proprio ciclo produttivo, evitando di svalutare anche il prezzo del latte pagato agli allevatori”.

Caseifici e stagionatori. La misura intende sostenere i caseifici e gli stagionatori di alcuni formaggi Dop (Nostrano Valtrompia, Strachitunt, Valtellina Casera, Silter, Formaggella del Luinese, Formai de Mut dell’Alta Val Brembana, Salva Cremasco, Quartirolo Lombardo, Taleggio) attraverso l’assegnazione di un contributo per la fornitura di formaggio alla popolazione in difficoltà. Questo avviene tramite i comuni e i soggetti del terzo settore iscritti nell’elenco annuale approvato da Regione Lombardia.

Guardare avanti. Un’iniezione di solidarietà del valore complessivo di 1.836.153 euro, che consente alle strutture produttive di attraversare l’incertezza di questo periodo e pensare in prospettiva a investimenti rivolti alla sostenibilità, con cui farsi trovare pronti a nuove sfide. Di prospettive nuove (già attuabili) all’interno dei caseifici abbiamo parlato anche nel nostro webinar “Il caseificio sostenibile? è già realtà!” —> guarda il video completo!

Questi i caseifici che partecipano all’iniziativa di Regione Lombardia:

Bergamo
LATTERIA SOCIALE DI CALVENZANO SOCIETA’ COOPERATIVA AGRICOLA

CASEARIA ARNOLDI VALTALEGGIO S.R.L.

CASEIFICIO DEFENDI LUIGI S.R.L.

LA CASERA DI MARTINELLI S.R.L.

CASARRIGONI S.R.L.

CASEIFICIO GIOVANNI INVERNIZZI S.R.L.

COLOSIO FORMAGGI S.R.L.

SOCIETA’ COOPERATIVA AGRICOLA S. ANTONIO IN VAL TALEGGIO

Brescia
FORMAGGI TREVALLI S.N.C. DI ZANINI SILVIO & C.

AZIENDA AGRICOLA PETET DI ZANOTTI GIANBATTISTA

SOCIETA’ AGRICOLA PRESTELLO DELLE SORELLE BETTONI

DELLANOCE TERESA

CASEIFICI ZANI F.LLI SRL

CASEIFICIO VILLA S.R.L.

CASEIFICIO ILFA S.R.L.

Cremona
AZ.AGR. EREDI CARIONI FRANCESCO S.A.S. DI CARIONI TOMMASO & C.

TAZZI ANGELO & C. S.N.C.

CASEIFICIO SANGIOVANNI S.R.L.

Lecco
GILDO DEI F.LLI CIRESA W. & C. S.N.C.

Milano
SANTANGIOLINA LATTE FATTORIE LOMBARDE SOC.AGR.COOPERATIVA

Sondrio
LATTERIA SOCIALE VALTELLINA SOCIETA’ COOPERATIVA AGRICOLA NEGRINI MAURIZIO

LATTERIA SOCIALE DI CHIURO SOCIETA’ COOPERATIVA AGRICOLA