Industria 4.0, RSE con ENERSEM negli studi sulle politiche per l’efficienza energetica

La società Ricerca sul Sistema Energetico, controllata da GSE, ha scelto la start up incubata al Politecnico di Milano per l’analisi di alcune applicazioni concrete delle tecnologie previste prima dal Piano Industria 4.0 e ora dal piano Transizione 4.0.

Per analizzare l’efficienza energetica occorrono analisi efficienti. Così, per studiare le politiche di supporto all’efficientamento energetico nei processi industriali, RSE ha scelto un partner che con l’efficienza energetica vive e lavora sin dalla sua fondazione di start up incubata in PoliHub. ENERSEM è infatti uno spin off del Politecnico di Milano specializzato nelle analisi e nelle soluzioni per un utilizzo più intelligente dell’energia e RSE gli ha affidato alcune analisi a supporto del progetto di ricerca in corso sull’efficienza energetica nelle industria.

Il progetto di RSE fa parte del programma di Ricerca di Sistema 2019-2021 con l’obiettivo di supportare, con apposite analisi e valutazioni, gli obiettivi di decarbonizzazione in capo al settore, come previsto dal PNIEC. La consulenza di ENERSEM si occuperà di esaminare i costi/benefici generati dall’utilizzo delle tecnologie previste prima dal Piano Industria 4.0 e ora dal recente decreto per la Transizione 4.0. Questo consentirà a RSE di stimare le potenzialità di riduzione dei consumi energetici e di emissioni di GHG del Piano Impresa 4.0.

ENERSEM mette a disposizione di RSE tutta l’esperienza sviluppata lavorando sull’efficienza energetica di aziende attive nel settore civile e in quello industriale: audit, analisi dei dati archiviati e software per la loro lettura diversificata sono alcuni degli strumenti messi in campo quotidianamente da ENERSEM e ora al servizio delle indagini di RSE.

Per maggiori informazioni comunicazione@enersem.eu